Archivio

Archivio Febbraio 2014

La religione africana oggi

11 Febbraio 2014 Nessun commento

La religione come parte della visione del mondo dei popoli africani, i luoghi comuni sulla religiosità in Africa, la necessità di distinguere la religione dalle pratiche superstiziose, il legame tra gli stereotipi sulla religione africana e il razzismo sono alcuni dei temi al centro di un saggio pubblicato nel luglio 2013 sull’African Research Review. Il saggio è intitolato “The Need to Re-Conceptualize African ‘Traditional’ Religion”, ed è opera di tre studiosi nigeriani: Offiong Okon Asukwo, Sunday Simeon Adaka e  Esowe Dimgba Dimgba. Che ringrazio anche per l’ampia citazione.

La foto è tratta da: http://obatalashrine.org/000004.php

Souleymane Bachir Diagne: “L’encre des savants” e la scrittura in Africa

Uno dei luoghi comuni più radicati sulle società africane è quello secondo il quale la scrittura sarebbe un’acquisizione molto recente in questo continente, le cui culture sarebbero, tutte, caratterizzate essenzialmente dall’oralità. Si tratta di un’affermazione infondata: basti pensare, ad esempio, ai manoscritti presenti nelle antiche biblioteche di Timbuctu. Uno studioso che si è soffermato su questo tema, da un punto di vista filosofico, è Souleymane Bachir Diagne, insigne  intellettuale senegalese che è attualmente docente alla Columbia University di New York. Qui un breve servizio sul suo conto e sul suo ultimo libro “L’encre des savants”.

La foto di Souleymane Bachir Diagne è tratta da: www.actu24.net